Info

Armature, musica, cultura umanistica, teatro, ma anche ritratti, manufatti e manoscritti.

La mostra Raffaello e Baldassarre Castiglione – Volti e momenti della vita di corte, l’esposizione su cui il comune di Urbino, a cura di Elisabetta Soletti insieme al critico d’arte Vittorio Sgarbi e allo storico d’arte Pietro di Natale, ha deciso di puntare per celebrare il cinquecentenario della morte del pittore urbinate, dedicherà spazio alla vita di corte nella città ducale del ‘500, ma anche al rapporto di amicizia che legava Raffaello a uno dei maggiori esponenti del Rinascimento italiano.