Logo Mida Ticket blu
Ritratto di signora © Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi, Piacenza – foto Carlo Pagani

Gustav Klimt, le avventure di un capolavoro

Il Forte di Bard presenta un appuntamento speciale nell’ambito della sua stagione espositiva invernale: un quadro evento che impreziosirà, dal 1° dicembre 2023 al 10 marzo 2024, gli spazi della Cappella militare. Si tratta dell’opera Ritratto di signora, di Gustav Klimt (Vienna 1862-1918), tra i più significativi e celebri artisti della Secessione viennese, appartenente alla Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza.

La tela – databile tra il 1916 e il 1917 – è una delle tre opere del grande maestro viennese presenti sul suolo italiano ed è l’unica ad essere stata acquistata da un collezionista privato, a differenza della Giuditta della veneziana a Ca’ Pesaro e delle Tre età della donna della Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma. Il quadro venne acquistato nel 1925 dal nobile piacentino Giuseppe Ricci Oddi per la propria raccolta. Il dipinto è inizialmente allestito nella sala da biliardo della sua dimora per poi approdare alla Galleria istituita dal collezionista stesso e aperta al pubblico dal 1931…

Eventi collegati

Bard,‏‏‎ ‎

Valle d’Aosta

Un sito dove respirare le atmosfere di epoche passate e sentire ancora la presenza di Napoleone e di Cavour...

Bard,‏‏‎ ‎

Valle d’Aosta

Il Forte di Bard ospita un nuovo grande museo: il Museo delle Fortificazioni e delle Frontiere...

Bard,‏‏‎ ‎

Valle d’Aosta

Un percorso pluridisciplinare, multimediale e interattivo per scoprire le Alpi e capire la montagna...

Bard,‏‏‎ ‎

Valle d’Aosta

La storia del Forte di Bard si svela in uno spazio museale permanente all’interno delle Prigioni...

Bard,‏‏‎ ‎

Valle d’Aosta

Il Forte di Bard ospita la 59esima edizione di Wildlife Photographer of the Year, il più importante riconoscimento dedicato alla fotografia naturalistica..

Bard,‏‏‎ ‎

Valle d’Aosta

Arriva al Forte di Bard sabato 27 aprile l’Altomare Tour 2024 dei Modena City Ramblers...

Bard,‏‏‎ ‎

Valle d’Aosta

L’ambiziosa opera fotografica di Martine Franck e la sua sincera attrazione per gli esseri umani sono al centro del progetto..