Info

Accanto alla chiesa di San Severo, sovrapposta dalla metà del Settecento a una dell’XI secolo, si trova una cappella che conserva l’unico affresco di Raffaello rimasto a Perugia.
Nell’opera, commissionata dal vescovo Troilo Baglioni, sono raffigurati, accanto alla Trinità, i Santi Mauro, Placido, Benedetto martire e Giovanni monaco.
La parte superiore della parete è affrescata da Raffaello intorno al 1505, un periodo che cui il suo genio comincia a farsi apprezzare. La zona inferiore, lasciata incompiuta dall’artista urbinate, viene completata nel 1521 dal suo maestro: il Perugino.
Al centro della parete è collocata una Madonna col Bambino in terracotta, databile tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo.

Puoi trovare ulteriori informazioni visitando la pagina del Consorzio Perugia Città Museo.