Info

Dal 29 maggio al 31 ottobre 2021, ritorna virtualmente a Piacenza la Madonna Sistina di Raffaello.
L’opera fu commissionata a Raffaello, da papa Giulio II nel 1512, per il complesso monastico di San Sisto. Il capolavoro rimase a Piacenza fino al 1754, quando fu ceduta dai monaci al Grande Elettore Augusto III di Sassonia e re di Polonia. Da allora si trova a Dresda.

L’esposizione si snoderà in ambienti aperti al pubblico per la prima volta, i visitatori scopriranno il monastero benedettino e il suo patrimonio artistico a partire dal celebre dipinto raffaellesco, attraverso video-proiezioni, filmati e ricostruzioni virtuali.

Eventi collegati

Kronos - Museo della Cattedrale di Piacenza

Piacenza

Acquista