Info

La stagione 2021 delle mostre d’arte al Forte di Bard si apre con un’importante esposizione dedicata ai Macchiaioli, movimento artistico attivo soprattutto in Toscana che ha rivoluzionato la storia della pittura italiana dell’Ottocento. Da febbraio a giugno il polo culturale valdostano ospita la mostra I Macchiaioli. Una rivoluzione en plein air.

Curata da Simona Bartolena, prodotta e realizzata da ViDi – Visit Different in collaborazione con il Forte di Bard, la mostra presenta 80 opere di autori in grado di analizzare l’evoluzione di questo movimento, fondamentale per la nascita della pittura moderna italiana. Il percorso espositivo all’interno delle Cannoniere del Forte di Bard, comprende opere di Serafino de Tivoli, precursore della rivoluzione macchiaiola, Silvestro Lega dallo stile ancora purista, per giungere alle espressioni più mature della Macchia con Telemaco Signorini, Vincenzo Cabianca, Raffaello Sernesi, Odoardo Borrani e Cristiano Banti, che si allontanano definitivamente dalla tradizionale pittura di paesaggio italiana. Non mancano i dipinti a interesse storico, come i soldati ritratti da uno degli esponenti di maggiore spicco, Giovanni Fattori.

Eventi collegati

Forte di Bard

Bard, Valle d'Aosta

Acquista

Museo delle Alpi

Bard, Valle d'Aosta

Acquista

Museo delle frontiere e delle fortificazioni

Bard, Valle d'Aosta

Acquista

Prigioni

Bard, Valle d'Aosta

Acquista

Wildlife Photographer

Bard, Valle d'Aosta

Acquista