Logo Mida Ticket blu

Novecento – Ultimamusica: Se una notte d’inverno

La letteratura e la musica spesso camminano insieme, intrecciando magie e suggestioni. Venerdì 1 dicembre al Museo Internazionale e Biblioteca della Musica di Bologna andrà in scena uno spettacolo che celebra questa contaminazione artistica, omaggiando uno dei più grandi scrittori italiani del secolo scorso: “Novecento – Ultimamusica: Se una notte d’inverno” è un evento musicale dedicato appunto ad Italo Calvino (1923/1985), organizzato da In.Nova Fert. L’evento si svolge in data unica, ed è l’ultimo di una serie delle diciotto “narrazioni musicali” che conclude degnamente una delle più interessanti rassegne culturali di quest’anno.

In.Nova Fert ha concepito una serata ispirata liberamente alle opere di questo grande scrittore: attraverso una performance vocale condotta da Giacomo Tamburini, abbinata a una colonna sonora contemporanea appositamente composta, si è creata una sinergia tra le suggestive illustrazioni delle “Città Invisibili”, le narrazioni di relazioni complesse, difficili che si snodano nella quotidianità, il sorprendente umorismo delle “Cosmicomiche”, e l’atmosfera ricca di azione e intrighi di “Se una notte d’inverno un viaggiatore.”

I brani musicali saranno eseguiti da un ensemble d’eccezione:

  • Clara Cocco al flauto
  • Marco Bonato al clarinetto
  • Rebecca Roda all’oboe
  • Anna Bodnar alla fisarmonica
  • Marco Pedrazzi al pianoforte
  • Giacomo Tamburini come voce recitante.

Questa serata promette di essere un’esperienza indimenticabile, con una narrazione musicale liberamente tratta dalle opere di Calvino.

Il prezioso contributo artistico di “In.Nova Fert”

In.Nova Fert è un’associazione impegnata nella diffusione della cultura e dell’arte musicale. Nata da una precedente iniziativa che portava lo stesso nome, creata da studenti del Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna, l’organizzazione opera su vari fronti. Il nome dell’organizzazione, tratto dall’incipit celebre delle Metamorfosi di Ovidio, è anche parte del testo di un Triplum di Philippe de Vitry e si traduce letteralmente come “aprire nuove porte” o, in modo più pragmatico, “verso la novità”. L’obiettivo principale è interpretare la contemporaneità e guidare la ricerca artistica verso nuovi e sperimentali orizzonti, pur mantenendo un profondo rispetto per la tradizione.

In.Nova Fert è coinvolta in una serie di progetti di varia natura, con finalità molto diverse, tra cui un ensemble e un collettivo di composizione. Inoltre, si occupa principalmente dell’organizzazione di rassegne musicali ed eventi culturali, spesso in collaborazione con importanti istituzioni e realtà cittadine.

Novecento – Ultimamusica: Se una notte d’inverno – Un evento da non perdere

L’evento avrà un’unica, imperdibile edizione: l’appuntamento è al Museo Internazionale e Biblioteca della Musica, in Strada Maggiore, a Bologna, venerdì 1 dicembre 2023: in questa magica serata l’incanto della letteratura che sposa la musica incontra le sette note per una performance indimenticabile da vivere con tutti i sensi. Lasciatevi trasportare nelle atmosfere oniriche sapientemente amalgamate nell’intreccio tra parole e musica, lasciandovi avvolgere dalle magiche atmosfere letterarie di Italo Calvino.

Eventi correlati

Bologna

Sare i Fortià

Martedì 10 settembre ore 21.00 Nono appuntamento di (s)Nodi - festival di musiche inconsuete..

Bologna

Bestenigar

Mercoledì 4 settembre ore 21.00 (s)NODI OFF presso il MUSEO MEDIEVALE..

Bologna

Mi son entero

Martedì 3 settembre ore 21.00 Settimo appuntamento di (s)Nodi - festival di musiche inconsuete..

Bologna

In a new world

Martedì 27 agosto ore 21.00 Sesto appuntamento di (s)Nodi - festival di musiche inconsuete..

Bologna

Brigan

Martedì 20 agosto ore 21.00 Quinto appuntamento di (s)Nodi - festival di musiche inconsuete..

Bologna

Afrodream

Martedì 13 agosto ore 21.00 Quarto appuntamento di (s)Nodi - festival di musiche inconsuete..

Bologna

Faraualla

Martedì 30 luglio ore 21.00 Secondo appuntamento di (s)Nodi - festival di musiche inconsuete..

Bologna

Duo Bottasso + Wooli

Martedì 6 agosto ore 21.00 Terzo appuntamento di (s)Nodi - festival di musiche inconsuete..

Bologna

Širom

Martedì 23 luglio ore 21.00 Primo appuntamento di (s)Nodi - festival di musiche inconsuete..

Bologna

(s)Nodi – festival di musiche inconsuete

Dal 23 luglio all’11 settembre 2024 ore 21.00Tutti i martedì sera al Museo della musica..

Entra anche tu a far parte delle decine di istituzioni artistiche e culturali, strutture di spettacolo e luoghi di interesse e divertimento che si affidando con fiducia e con successo a MidaTicket per gestire con semplicità ed efficienza milioni di transazioni di ticketing ogni anno.

Se sei interessato compila il seguente form